Dopo il caos Astrazeneca, arriva lo stop ai vaccini in farmacia in Campania. Nelle farmacie tra Napoli e provincia erano partite le vaccinazioni con Johnson e Johnson.

In base alle dichiarazioni del presidente della Regione Vincenzo De Luca, per cui da oggi non saranno più somministrate in Campania dosi di vaccino a vettori virali, a nessuna fascia di età, è di fatto sospesa la campagna di vaccinazione in farmacia attraverso il vaccino Johnson&Johnson” scrive il presidente di Federfarma Napoli Riccardo Maria Iorio in una nota inviata ieri ai farmacisti di Napoli e provincia: “Dovremo disporre – spiega – il ritiro dei flaconi di tale vaccino eventualmente giacente nelle farmacie e predisporci a rimodulare la campagna di vaccinazione con l’utilizzo di vaccini Pfizer e Moderna”.

 

 

Le farmacie proprio la scorsa settimana avevano iniziato a vaccinare i cittadini ma già negli ultimi giorni si era registrato un crollo delle immunizzazioni con Johnson & Johnson in farmacia passate, dopo la drammatica vicenda di Camilla, dalle circa mille al giorno, all’inizio della settimana scorsa, a quasi zero sabato (solo 17).

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.