Il neomelodico De Martino canta al matrimonio della figlia del narcos
Il neomelodico De Martino canta al matrimonio della figlia del narcos

Daniele De Martino ha cantato al matrimonio della figlia di Filippo Iannì, narcotrafficante calabrese condannato a 18 anni di carcere. L’uomo è finito in manette nell’ambito di un’operazione che ha svelato il traffico di droga gestito dalla ‘ndrangheta tra Marsiglia e la Calabria, fino a Palermo. La notizia dell’esibizione canora, correlata dal video, è stata riporta dal Il Quotidiano del Sud.  Il matrimonio è stato celebrato il 28 agosto a Palmi.

L’ARRIVO DI DE MARTINO

L’arrivo di De Martino sarebbe stato voluto direttamente da Iannì per celebrare, come spiega lo stesso cantante rivolgendosi allo sposo e chiedendogli di proteggere la sua compagna di vita: “Prima di te ce n’è un altro ed è colui che ti manda questo piccolo augurio, questo piccolo messaggio”. Prima le parole di De Martino, poi il testo del brano, diventano un elogio dell’uomo e del detenuto.

“Lui dice che oggi è come se lui era qui – afferma il neomelodico agli sposi– non ha avuto la possibilità di portarti all’altare perché purtroppo alcune volte bisogna avere forza anche in questo, però una cosa è certa: un giorno tornerete ad abbracciarti tutti insieme, Chi nasce libero non può morire prigioniero”. De Martino aggiunge poi: “Nel bene e nel male tuo papà è vicino a te. Se senti il vento, è lui che esce dalla cella e ti dice te voglio bene”.

IL PROFILO DI DANIELE DE MARTINO

Sul profilo ufficiale di Daniele De Martino compare il video della sua partecipazione al matrimonio e la frase: “A Palmi (RC) abbiamo assistito a due belle storie d’amore. Quella di due giovani sposi e quella tra un padre ed una figlia. Stai certa che, anche da lontano, lui era con te. Auguri ragazzi”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.