Canarini rubati ad Ercolano, i ladri si pentono e restituiscono gli uccelli ai ragazzi disabili

Sono stati restituiti da uno sconosciuto, ieri sera, i canarini rubati al Centro Don Orione di Ercolano. Stando a quanto spiegato da un operatore del centro -di cui il racconto è stato riportato da Il Mattino– un uomo si è presentato con due gabbiette e con 10 dei 30 canarini sottratti ai ragazzi disabili. Purtroppo, alcuni di questi, sono stati ritrovati in condizioni malconce.

La notizia del furto

Ha del vergognoso quanto accaduto ad Ercolano nel centro Don Orione dove sono accuditi alcuni ragazzi disabili. Nel giorno del quindicesimo anniversario della canonizzazione di S. Luigi Orione, alcuni ladri si sono introdotti nella struttura rubando diversi canarini dopo aver forzato la recinzione dove gli animali erano rinchiusi. A segnalare quanto accaduto è stato lo stesso Centro Don Orione Ercolano sulla pagina Facebook.

Il post

«Oggi per i figli di don Orione è una giornata importante, ricorre il quindicesimo anno della canonizzazione di S. Luigi Orione. 
Qualche balordo, stanotte,ha pensato di rattristare i cuori dei nostri ragazzi rubando tutti i canarini che ogni giorno accudivano amorevolmente. 
Un amara scoperta, che non possiamo comprendere. LADRI !LADRI! LADRI ! non avete rubato dei canarini, ma l’amore immenso dei nostri ragazzi. Avete spezzato dei cuori puri, per pochi euro…».