Oggi l’ultimo addio a Ginevra, palloncini bianchi e applausi per la bimba di 16 anni uccisa dal padre

Si sono tenuti oggi i funerali della piccola Ginevra, la bimba di 16 mesi uccisa il 15 luglio dal padre Salvatore Narciso, dopo che quest’ultimo l’ha lanciata dal balcone. L’uomo ha lanciato la figlia dal secondo piano dell’abitazione dei nonni materni, a San Gennaro Vesuviano. Ad aspettare la salma della piccola una folla di persone che ha riempito la chiesa dei Santi Gioacchino ed Anna di via Roma. All’uscita della bara sono partiti gli applausi e sono apparsi tantissimi palloncini bianchi, per dare l’ultimo addio alla piccola che ha lasciato tanto sconforto alla comunità dopo il suo decesso.