Giornata diocesana della gioventù, appuntamento il 24 marzo a Trentola Ducenta

Un appuntamento importante, atteso, quello organizzato dalla Pastorale giovanile della Diocesi di Aversa che il prossimo 24 marzo riunirà giovani ed educatori presso il PIME di Trentola Ducenta. L’appuntamento, in vista del Sinodo dei Vescovi indetto da Papa Francesco nell’ottobre 2016, vede i giovani come protagonisti per rileggere la Chiesa e il mondo attraverso gli occhi delle nuove generazioni.

Missi(ord)narietà è il tema scelto per la Giornata diocesana della gioventù che coinvolgerà l’intera comunità diocesana. Ci sarà dapprima un momento di festa e di riflessione con don Vito Piccinonna, direttore della Caritas della diocesi di Bari-Bitonto e già assistente spirituale nazionale per il Settore Giovani di Azione cattolica e la testimonianza della cooperativa sociale IL TAPPETO DI IQBAL, operante nella periferia ad est di Napoli. La parte centrale dell’evento vedrà in cammino centinaia di ragazzi con il Vescovo S.E.Mons.Angelo Spinillo, in quello che potrà definirsi un pellegrinaggio animato tra le strade. Da Trentola Ducenta ad Aversa per giungere in piazza Municipio dove avverrà il momento di preghiera finale ed una grande festa. Durante il percorso testimonianze, storie e opere di alcuni missionari faranno da cornice all’evento dettagliatamente organizzato per far vivere a tutti un sabato speciale tra fede e condivisione. Non si tratta di una semplice giornata di riflessione, bensì la dimostrazione di come vite, persone, ed esperienze missionarie siano in grado di migliorare il mondo.

Accompagnare i giovani, percepire i loro sogni, le aspirazioni, renderli partecipi nella Chiesa è la sfida di Don Fabio Ruggiero, responsabile della pastorale giovanile della Diocesi di Aversa che durante il cammino sinodale ha realizzato insieme all’Equipe tappe salienti, e giri nelle scuole per ridare protagonismo alle nuove generazioni.