I carabinieri della Stazione di Varcaturo, diretti dal maresciallo Procolo Petrungaro e coordinati dal capitano De Lise della Compagnia di Giugliano, hanno arrestato Antonio Cascone, destinatario dell’ordinanza di applicazione della misura di sicurezza detentiva della residenze per l’esecuzione misure sicurezza emessa dal Gip del tribunale di Napoli nord a seguito di consulenza psichiatrica eseguita a suo carico il 03.05.2018, al termine della quale veniva dichiarato persona socialmente pericolosa. L’arrestato, attualmente indagato per i reati di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale commessi a Teverola è stato associato presso la casa circondariale di S. M. Capua Vetere.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.