Il cuore d’oro dei medici del Cotugno, donano il bonus di 100 euro al loro ospedale

Un grandissimo gesto quello dei medici del Cotugno che, per contribuire ulteriormente alla lotta al Coronavirus, hanno deciso di donare al proprio ospedale il bonus di 100 euro previsto dal Decreto Cura del Governo per chi ha lavorato durante l’emergenza del Covid-19. “Vogliamo donarli al nostro ospedale per l’acquisto di mascherine, guanti e tute protettive”. Con una lettera al presidente del Consiglio Giuseppe Conte, gli operatori sanitari che da oltre un mese sono in prima linea nella lotta alla pandemia, hanno spiegato le ragioni di questa scelta. “Bisogna tutelare prima di tutto la salute dei lavoratori per consentire loro di continuare ad assistere gli ammalati”.

Ieri mattina la Cgil Fp ha inviato una nota ai vertici dell’azienda ospedaliera con l’elenco dei primi 35 dipendenti che hanno rinunciato al bonus dei 100 euro ciascuno, che saranno donati all’Ao dei Colli.