Un incendio è divampato in una baraccopoli abitata da lavoratori prevalentemente immigrati a Parete, in provincia di Caserta. I vigili del fuoco, al lavoro per spegnere le fiamme che hanno interessato diverse baracche, hanno  recuperato il corpo di un uomo, ma non è escluso che ci siano altre persone coinvolte. Il campo, secondo il racconto di alcuni testimoni, è abitato da migranti impegnati nei lavori agricoli.

I vigili del fuoco arrivati sul posto hanno spento le fiamme e recuperato il corpo della vittima. Sono in corso le indagini per appurare la natura del rogo. Non si esclude nessuna pista. Al vaglio anche l’ipotesi dolosa. Gli abitanti della baraccopoli saranno ascoltati per ricostruire la dinamica dell’incendio e appurarne la natura.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.