Napoli-James Rodriguez. Alvino: “La svolta nelle prossime 72 ore. C’è un patto d’acciaio”

Cresce la “febbre” James Rodriguez tra i tifosi del Napoli. Il talento colombiano che da oltre un mese tiene banco nelle questioni del calciomercato napoletano è croce e delizia dei sostenitori azzurri, talvolta depressi o esaltati dai rumor di mercato che un giorno vogliono “El bandito” prossimo a vestire la maglia azzurra e poche ore dopo lo “vestono” già con i colori dell’Atletico Madrid.
Proprio il quotidiano madrileno “Marca” ha creato non poco scompiglio nelle ultime ore asserendo che James volesse vestire proprio la maglia dei colchoneros, facendo sprofondare i tifosi azzurri, in attesa del tweet presidenziale, nello sconforto.

A placare gli animi ci ha pensato però il giornalista Carlo Alvino, volto e voce di trasmissioni televisive e radiofoniche, molto vicino alle vicende della società azzurra. Ai colleghi de Ilnapolionline.com, Alvino ha rivelato: “Nelle ultime ore il Real Madrid ha aperto alla possibilità del pagamento dilazionato e da quello che mi risulta, sembra un’opzione che il club azzurro possa valutare. E’ chiaro che il patto d’acciaio c’è sempre e resto ottimista che l’affare si faccia. Io penso che massimo 72 ore una svolta da parte della società di De Laurentiis ci possa essere. Un’apertura che il presidente auspicava, perciò aspettiamo. Non è da escludere che da questo week-end ci possano essere altri sviluppi, ma entro la prossima settimana si dovrà dare una definitiva accelerata”.