Il Genoa chiede un calciatore subito al Napoli per Kouame: chi può partire

“Inutile perdere tempo: se non torna il boss non si fa nulla”, a scriverlo è Giovanni Scotto in un articolo pubblicato quest’oggi da Il Roma, dove il giornalista fa il punto sul mercato azzurro.

Ovviamente il boss del Napoli è Aurelio De Laurentiis. In questi giorni gli affari di mercato, in entrata e in uscita, sono stati discussi dai pur validi collaboratori del presidente, il ds Cristiano Giuntoli e l’ad Andrea Chiavelli. Ma a decidere è Aurelio, ed è per questo che i dirigenti lo aspettano. Tornerà dalla vacanza invernale negli Stati Uniti domani. Domenica non sarà al San Paolo per Napoli-Sassuolo, ma dalla sua casa di Roma si metterà al lavoro per districare alcune situazioni di mercato.

KOUAME. Sul fronte entrate il discorso più vivo è quello per Christian Kouame. C’è una trattativa molto avanzata col Genoa: volontà comune di chiudere, c’è anche il sì del calciatore. Il Napoli ha offerto 20 milioni senza contropartite per prendere il giocatore dal 1 luglio, ma ha dato disponibilità a modulare l’offerta, senza snaturarla. Col Genoa Giuntoli e Chiavelli stanno discutendo sulla formula giusta (acquisto ora e prestito al Genoa, o acquisto valido dal 1 luglio), ma prima il club rossoblu ha chiesto tempo, poi ha chiesto una contropartita. Il Napoli, pur dando una certa disponibilità, ha offerto un’opzione (sempre per giugno) di uno dei calciatori meno utilizzati da Ancelotti. Il Genoa, invece, avrebbe richiesto subito Karnezis, Rog, oppure Younes. Il club azzurro ha dovuto dire no a tutte queste richieste. Insomma, serve mettere tutto nero su bianco, per questo i presidenti si metteranno a confronto per trovare la formula giusta. Col Genoa la trattativa per l’attaccante, da parte del Napoli, è definita. Il presidente Preziosi ha detto sì ai 20 milioni offerti dal Napoli, ma c’è la modalità d’acquisto da decidere, e in più la possibilità di inserire una contropartita per aiutare il Genoa a rinforzarsi. Il Napoli preferirebbe offrire un’opzione per un giocatore da prendere a giugno (anche in prestito) ma il Genoa sta provando a prendere qualcuno adesso. Sono stati richiesti, nell’ordine, Karnezis, Rog e Younes. Il Napoli ha dovuto dire no per ognuno di essi: il greco non è sul mercato, Rog preferisce andare allo Schalke 04 e comunque non voleva restare in Serie A per la lotta salvezza. Younes non ha chiesto di andar via e Ancelotti vuole lavorare con lui. Quindi bisogna chiudere, ma senza rialzi. Prima il Genoa ha chiesto un po’ di tempo per definire l’arrivo del centrocampista Sturaro e del portiere Jardei. Fatta per il brasiliano estremo difensore, mentre per il ritorno dello juventino la situazione è in stallo. Ma il Napoli non aspetterà oltre la prossima settimana.