“Oggi 2280 contagi, non voglio vedere le bare sfilare. Lockdown totale di un mese”, De Luca annuncia la chiusura

De Luca annuncia lockdown totale
De Luca annuncia lockdown totale
Secondo il Presidente della Campania il lockdown è necessario per diversi motivi: “Oggi siamo chiamati a prendere decisione forti, definitive ed efficaci. La situazione è diventata pesante, ogni giorno che passo rischia di aggravarsi l’epidemia. Non c’è più tempo da perdere. In Campania chiuderemo tutto, poi chiederò il lockdown nazionale. Bloccare la mobilità tra comuni come marzo. Da oggi sentitevi essere umani, non ci sono distinzioni impegnati a difendere la vita delle proprie famiglie. La situazione 2280 positivi, su 15 mila tamponi. Il 14,5% dei contagi. “.
“Oggi siamo chiamati a prendere decisione forti, definitive ed efficaci. La situazione è diventata pesante, ogni giorno che passo rischia di aggravarsi l’epidemia. Non c’è più tempo da perdere. In Campania chiuderemo tutto, poi chiederò il lockdown nazionale. Bloccare la mobilità tra comuni come marzo. Da oggi sentitevi essere umani, non ci sono distinzioni impegnati a difendere la vita delle proprie famiglie. Oggi la situazione è di 2280 positivi, su 15 mila tamponi. Bisogna chiudere tutto per un mese o 40 giorni: oggi abbiamo bisogno di decisioni drastiche. Il livello di contagio il dato sarà pesantissimo. La situazione degli asintomatici non è gravissima, ma se cresce il contagio arrivano sintomi pericolosi “.

A De Luca non basta il coprifuoco, vuole il lockdown totale: “Chiudere tutto subito”