17.6 C
Napoli
domenica, Maggio 22, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Lacrime di dolore a Marano, Tony ucciso da un malore a 41 anni: lascia moglie e figli


Momenti di dolore quelli che sta vivendo la comunità di Marano per la morte di Tony Boemio. L’uomo, 41 anni, ha perso la vita dopo aver accusato  un infarto fulminante. Il giovane lascia la moglie Anna e i figli. Molti i messaggi pubblicati in suo ricordo in queste ore. Tra questi anche quello di Luca Sepe che ricorda Tony come uno dei suoi migliori amici.

Il post straziante di Luca Sepe

Questo non è un personaggio famoso…e neanche un grande Tony Boemio, circa 15 anni fa l’ho conosciuto come mio radioascoltatore, ma da subito capimmo che il nostro rapporto sarebbe diventato qualcosa di più, fino al punto in cui si era insediato per bontà per carattere per unicità nel mio cuore, assieme alla sua meravigliosa famiglia. Tony mio.

Oggi un infarto ti ha stroncato, inutile cercare un “come” e tantomeno un “perché”. So solo che la mia vita non sarà più la stessa senza i tuoi messaggi quotidiani…senza la tua originale vena comica che avevo addirittura portato con me in radio nelle rubriche “l’almanacco” e “cinebabà” che tu scrivevi. No, non sarà piu la stessa SENZA DI TE.

Ti dissi che ero fiero di considerarti tra quegli amici veri che si contano sulle dita di mezza mano. E ora sono qui a ripetertelo certo che le mie parole e le mie lacrime ti arriveranno sin lassù. Gettami uno sguardo da lì angelo mio, ne ho tanto bisogno in questo momento…mi manchi e nemmeno immagino quanto mi mancherai… mi faccio un pizzico di forza sapendo che prima o poi ti riabbraccerò…fino ad allora, chiedi a Mango di cantarti tutte le canzoni che desideri…ora puoi farlo…e rompi le palle a tutti gli altri con le tue pessime battute, perché se ti è possibile, quelle buone, vorrei le facessi arrivare a me come hai sempre fatto…magari mi vieni in sogno. Fai buon viaggio Fratello vero“.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alessandro Pirozzi
Mi presento: mi chiamo Alessandro Pirozzi, sono nato a Napoli ed ho 23 anni. Sono iscritto all'albo dei giornalisti dal 2019 ed amo profondamente la comunicazione, specie quella digitale. Dopo essermi diplomato in un istituto alberghiero, ho iniziato a 18 anni il mio percorso lavorativo con InterNapoli.it nel 2016, collaborando anche in qualità di freelancer con diverse testate digitali come Blasting News. Ho scritto per 'Cronache di Spogliatoio', giornale sportivo online, e per la testata locale AbbiAbbè.it.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Hannibal non dà tregua all’Italia, temperature ‘di fuoco’ fino alla prossima settimana

Hannibal non dà tregua: previsioni meteo con caldo torrido. Sarà una domenica più tipica di luglio che di maggio a livello...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria