Intrappolata tra gli scogli a Napoli, 20enne trasportata in ospedale

Ha provato a prendere il cellulare caduto tra gli scogli di via Caracciolo, a Napoli, ma nel tentativo di recuperare lo smartphone, precipitata, è rimasta incastrata tra i massi sul lungomare partenopeo. Protagonista della vicenda è una 20enne di Ischia in compagnia del ragazzo. Secondo quanto riporta Il Mattino, ci è voluto l’intervento dei Vigili del Fuoco per liberare la giovane dopo diversi minuti di panico. Sul posto anche il personale del 118 che ha prestato i primi soccorsi alla ragazza, successivamente trasportata in ospedale per i controlli del caso.