Carni, salumi e derivati senza tracciabilità, sequestro da oltre due quintali a Fratta

Si riportano, di seguito, gli esiti di alcune attività di verifica e controllo eseguite dai Carabinieri del NAS di Napoli, i quali non hanno fornito il nome dell’attività per indagini ancora in corso, nei settori della “sicurezza alimentare e sanitaria”, a tutela della salute pubblica a Frattaminore, in via Togliatti, presso una macelleria i militari del NAS di Napoli hanno proceduto al sequestro amministrativo di kg. 230 circa di zuppa forte, sugna, pancette arrotolate e pancetta tesa, esposta per la vendita al minuto, ma privi di qualsiasi indicazione in grado di far risalire alle procedure e/o ai sistemi di tracciabilità/rintracciabilità alimentare.

Nella circostanza veniva notificata diffida per l’eliminazione delle irregolarità documentali/autorizzative relative alla conduzione dell’attività.