Non si ferma all’alt, i carabinieri sparano e lo colpiscono: 30enne in ospedale

Quando i carabinieri gli hanno intimato l’alt lui, che era a bordo della sua auto, ha tentato di investirli accelerando. La reazione dei militari è stata un colpo di pistola che – oltrepassando lo sportello – lo ha raggiunto alle gambe ferendolo.

    Protagonista della vicenda – la cui ricostruzione è al vaglio degli inquirenti – è un trentenne di Benevento, già noto alle forze dell’ordine, che è ora ricoverato all’ospedale “san Pio” di Benevento dopo essere stato operato. Non è in pericolo di vita. Il fatto è accaduto intorno alle 3 e 30 della scorsa notte nella contrada Pontecorvo del capoluogo sannita.