Palestra aperta nella notte a Napoli, i carabinieri pensavano fosse un furto

Palestra aperta nella notte a Napoli, i carabinieri pensavano fosse un furto
Palestra aperta nella notte a Giugliano

Un cliente utilizzava la palestra, altri due invece il centro benessere. Questo è quanto scoperto dai carabinieri nel quartiere Posillipo di Napoli. Nonostante le disposizione utili ad evitare possibili contagi da Covid, i militari hanno trovato il locale aperto. All’interno, inoltre, c’era anche il titolare.

I militari hanno notato una saracinesca aperta e, inizialmente, hanno pensato ad un furto. Dopo i controlli, però, hanno scoperto qualcosa di ancora più assurdo. Tre clienti, infatti, stavano usando la palestra ed il centro benessere. A riportare la notizia è Il Mattino. Per tutte le persone nella struttura, inoltre, è scattata la sanzione. Il locale è stato chiuso temporaneamente per cinque giorni.