Picchia e tenta di stuprare giovane incinta, orrore in Campania

Prima l’ha picchiata, poi ha tentato di stuprarla. La vittima delle violenze avvenute in tarda mattinata nei presso dello scalo ferroviario di Cervinara è una giovane donna incinta di origini straniere. Le sue urla hanno evitato che si consumasse lo stupro. Ad aiutare la vittima un’altra donna che ha lanciato l’allarme e si è precipitata a soccorrerla. L’aggressore si è così dato alla fuga. Ora è caccia all’uomo da parte delle forze dell’ordine. La ragazza è stata ricoverata all’ospedale “Rummo” di Benevento per le ferite riportate.