Si ubriaca e perde la testa, calci e pugni alla moglie davanti ai figli di 3 e 4 anni

Un uomo è stato arrestato, nel Milanese, per aver aggredito la moglie davanti ai figli piccoli. È accaduto a Liscate (Milano), sulla strada Rivoltana, quando i carabinieri di Melzo hanno bloccato un indiano di 40 anni, con precedenti di polizia. Al termine di una lite per futili motivi con la moglie, in presenza dei figli di 3 e 4 anni, aveva minacciato e aggredito con calci e pugni la donna, una connazionale di 32, che aveva chiamato il 112.

I militari, una volta arrivati, lo hanno trovato in evidente stato di ubriachezza e lo hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia, mentre la donna veniva trasportata presso l’ospedale di Melzo e dimessa con 10 giorni di prognosi per un politrauma. La donna riferiva di aver subito, negli anni, diversi episodi di violenza fisica e verbale da parte dell’uomo