Procura all’attacco delle ecomafie: “C’è la camorra dietro i rifiuti”

(Un immagine emblematica, proveniente dalla Calabria. Chi pensa alle ecomafie come un fenomeno solo campano si sbaglia di grosso - archivio InterNapoli)

Se pensavate che dopo il processo Spartacus e i filoni d’inchiesta allegati il fenomeno fosse stato sconfitto, vi sbagliate di grosso. Le ecomafie sono vive e vegete e continuano, imperterrite ed infami, a logorare la terra e la salute di chi la vive. Come un cancro, la peggiore delle malattie, le ecomafie risucchiano la linfa vitale dei territori, la riduco all’osso. La spolpano, la uccidono e poi la sputano. Il traffico dei rifiuti tossici ed illegali è la fonte dei loro osceni guadagni, coi quali investono nel mattone, nell’alta finanza italiana e chissà cos’altro. La Procura della Repubblica di Napoli, però, non molla di un passo. Il comunicato stampa a firma del Procuratore Giovanni Melillo, con cui si annuncia una nuova maxi inchiesta, ne sono la chiara dimostrazione.

«Traffici organizzati di rifiuti, realizzati nel quadro di una vasta e ramificata attività di illecito condizionamento delle funzioni pubbliche deputate alla gestione del ciclo dei rifiuti in Campania. In particolare, alla gestione degli appalti dei servizi di raccolta, trasporto e smaltimento affidata alle cure di amministrazioni comunali. Le indagini sono volte anche a verificare la presenza, in alcuni settori della filiera produttiva e con riguardo a specifiche ipotesi di fraudolento condizionamento delle aggiudicazioni di appalti e delle scelte di pubblici amministratori e funzionari, di soggetti d’impresa e di interessi della criminalità organizzata.
La Procura di Napoli sta facendo eseguire verifiche dai carabinieri per la Tutela Ambientale relativamente ai comuni di Caserta, Aversa, Cardito, Casandrino, Sant’Arpino, Recale e Casalnuovo, tra il Napoletano e il Casertano. Le verifiche riguardano anche società in house della Regione Campania (Campania Ambiente e Servizi spa) e della Città Metropolitana di Napoli (Sapna spa)»