marano

Si chiamavano Domenico Romano e Ciro Chirollo le due persone morte, nella serata di ieri in via Consolare Campana, tra Marano e Villaricca, nel Napoletano. Uno dei due è stato trovato morto vicino ad una piccola utilitaria che è finita contro un muro. Alla distanza di una ventina di metri un secondo cadavere, che molto probabilmente è caduto da uno scooter di grossa cilindrata.

Sul selciato sono stati trovati una pistola ed un orologio Rolex. I carabineri sono cauti e non  escludono alcuna ipotesi anche se sembra prevalente, al momento, l’ipotesi di una rapina finita tragicamente. Un’altra persona potrebbe essere fuggita. Saranno i carabinieri della Compagnia di Marano, a fare luce sulla vicenda.

La prima ipotesi è che la persona a bordo di una Smart avrebbe reagito a un tentativo di rapina del Rolex e avrebbe travolto le due persone in sella ad un T-Max. Sul posto i carabinieri e la polizia municipale per i rilievi del caso. La dinamica è ancora molto incerta.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.