S. Antimo, scoperto un altro studio medico odontoiatrico abusivo: è il secondo in due giorni

Prosegue incessante il lavoro della Polizia Locale di Sant’Antimo diretta dal Comandante Colonnello Antonio Piricelli , avviate numerose attività di controllo e monitoraggio del territorio finalizzate a reprimere e contrastare vari fenomeni tra cui l’esercizio abusivo delle attività mediche.

Dopo i vari interventi posti in essere dalla  Polizia Locale  , dal controllo delle attività in sede fissa ed ambulanti che operano senza licenza , agli interventi finalizzati a reprimere chi delinque ed inquina in materia di TERRA DEI FUOCHI materia delicata per la quale sono stati già sequestrati veicoli per trasporto di rifiuti pericolosi e sequestrati lotti di terreno adibiti a discarica , al controllo capillare del territorio per reprimere il fenomeno dei parcheggiatori abusivi per i quali sono stati emessi già n.5 DASPO URBANO, gli uomini della Polizia Locale diretti personalmente dal Comandante Piricelli hanno intensificato i controlli nel campo medico al fine di tutelare la salute dei cittadini.

Dopo il sequestro di uno Studio Medico Odontoiatrico effettuato in data 06.08.2019 posto in essere perché il titolare esercitava da svariati anni in dispregio alle normative vigenti in materia, senza essere in possesso delle autorizzazioni previste per l’esercizio di attività sanitarie da parte di soggetti privati,  in data 07.08.2019 gli uomini della Polizia Locale a seguito di controllo effettuato hanno posto sotto sequestro di Polizia Giudiziaria un altro studio medico odontoiatrico perché privo dell’autorizzazione all’esercizio e dell’autorizzazione comunale per poter esercitare .Il titolare è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.  Il monitoraggio del territorio finalizzato a prevenire e reprimere gli abusi continua anche in altri settori .