Scende dall’auto dopo l’incidente, napoletano falciato e ucciso in strada

Un tamponamento ‘da niente’ tra un’auto e un furgone è costato la vita ad un napoletano. È successo a Milano, dove l’automobilista è sceso dalla macchina, dopo un leggero sinistro stradale, ed è stato investito da un’altra vettura sulla corsia di sorpasso della Tangenziale Ovest. L’uomo, residente a Rozzano e originario di Napoli, è deceduto all’ospedale di Niguarda. È accaduto nel primo pomeriggio. Le indagini sull’accaduto sono condotte dalla Polstrada.