Blitz della polizia in un seminterrato a Ponticelli, sequestrati 700 kg di fuochi illegali

Immagine di repertorio

Gli agenti della Polizia Municipale di Napoli appartenenti alla Unità Operativa Tutela Ambientale hanno effettuato due sequestri di fuochi pirotecnici pericolosi. Il secondo sequestro di circa 700 kg di fuochi pirotecnici è stato effettuato all’interno di un seminterrato di un edificio in zona Ponticelli. Nel deposito vi erano decine di scatole con esplodenti, tipo batterie e petardi. Il responsabile, tale P.A., di 30 anni, napoletano è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per detenzione e vendita abusiva di fuochi illegali. I prodotti sottoposti a sequestro saranno trasferiti agli artificieri per la distruzione.