Serial killer degli anziani, già tre ‘casi’ in pochi giorni

Tre uomini fra gli 80 e gli 84 anni uccisi nelle loro abitazioni nel giro di poche ore a Exeter, nel Devon al confine con la Cornovaglia. E un 27enne in stato di fermo. Sono le coordinate di un giallo senza precedenti in Inghilterra tanto che il comandante della polizia locale, Matt Lawlir, ha fatto blindare alcune zone della città chiedendo collaborazione agli abitanti e cercando anche di tranquillizzarli pur sapendo che non sarà facile.

Difficile dire quale sia il movente, ammesso che sia unico, dietro a questi omicidi. Un raptus di follia? Una questione privata? Un serial killer di anziani?

Il caso è ancora coperto da un fitto riserbo e gli investigatori per ora non si sbilanciano. Nel frattempo è stato tuttavia arrestato come potenziale sospetto un 27enne di cui non si sa al momento granché. La prima vittima è stata trovata lunedì in un’abitazione lungo Bonhay Road. Le altre due nelle ultime ore in una seconda proprietà, Cowick Lane, sempre nel cuore di Exeter, città negli ultimi divenuta ancora più nota grazie alla vittoria della scudette nel rugby.

Sulla vicenda indaga la Devon and Cornwall Police. «È un fatto totalmente inedito per la nostra città», ha commentato uno degli abitanti alla Bbc.