Stesa a Napoli, caccia al pistolero: è un ras dei Contini

Il cerchio si sta per chiudere. Le forze dell’ordine stanno lavorando intensamente per arrivare il prima possibile alla risoluzione del caso. È la sparatoria di via Chiatamone di domenica scorsa che ha terrorizzato decine di persone. Il pistolero è stato individuato esi tratterebbe di un personaggio legato al clan Contini della zona del Vasto e di recente scarcerato. Il movente sarebbe legato al furto dello scooter. La sparatoria sul Lungomare di Napoli è maturata per vendetta. Una vendetta perché l’uomo, appartenente ad una famiglia malavitosa della zona del Vasto,non ha voluto pagare il parcheggio e lo scooter sarebbe stato rubato per sfregio. Secondo le ultime indiscrezioni il cerchio potrebbe chiudersi rapidamente.