La fortuna bacia Napoli, centrato un 5′ e vinti oltre 30mila euro

Centrato un 5 a Napoli [Foto d'archivio]
Centrato un 5 a Napoli [Foto d'archivio]

La Dea Bendata bacia Napoli. Nel concorso di ieri, 11 agosto, un fortunato giocatore ha centrato il 5 vincendo 31.141,57 euro. La schedina vincente – riporta Il Mattino – è stata convalidata alla Tabaccheria Artuso, in Corso San Giovanni a Teduccio.

Il Jackpot intanto ha raggiunto i 25,4 milioni di euro. L’ultimo 6 si registra lo scorso 7 luglio, con i 54,9 milioni di euro vinti a Sassari. In Campania, invece, il 6 non si registra da quasi sei anni a questa parte, quando un giocatore ha vinto 18 milioni a Castellammare di Stabia.

Le altre vincite in provincia di Napoli | SuperEnalotto, la fortuna premia Acerra

Agosto fortunato in Campania con il SuperEnalotto. Nel concorso di martedì 4 agosto centrato un “5” ad Acerra, in provincia di Napoli, che regala al suo autore un premio di 26.427,16 euro. La giocata vincente convalidata nel bar tabacchi Giglio di via Alcide De Gasperi. La caccia al Jackpot invece continua e nell’appuntamento di domani verranno messi in palio 22,5 milioni di euro. L’ultimo “6” è stato centrato lo scorso 7 luglio, con i 59,4 milioni di euro finiti a Sassari, mentre in Campania, riferisce Agipronews, il 6 non si vede dal 30 dicembre del 2014, con 18 milioni finiti a Castellammare di Stabia.

Si brinda anche ad Arzano

Fine luglio fortunata in Campania con il SuperEnalotto. Nell’ultimo concorso del mese, giovedì 30, centrato un “5” ad Arzano, regalato un premio di 13.647,29 euro. La giocata vincente, riporta Agipronews, convalidata nella tabaccheria di via Roma 5.

La fortuna bacia Marano. L’estrazione del SuperEnalotto di sabato sera ha regalato una gioia ad un fortunato giocatore della città che ha centrato un “cinque”, sfiorando di poco la vittoria del jackpot di 12 milioni. Il concorso dell’11 luglio ha “regalato” poco più di 8 mila euro al fortunato vincitore di Marano. Intanto nella tabaccheria di via San Rocco è partita la caccia al fortunato giocatore. Probabilmente si tratta di un habitué della tabaccheria.L’ultimo “6”  centrato una settimana fa, il 7 luglio, con i 59,4 milioni di euro finiti a Sassari, mentre in Campania il 6 non si vede dal 30 dicembre del 2014, con 18 milioni finiti a Castellammare di Stabia.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.