Italia ‘zona protetta’ per Coronavirus, a Napoli supermercati presi d’assalto: file e scaffali vuoti

Supermercati aperti 24 ore presi d’assalto a Napoli e nel Casertano. Sono diverse le testimonianze di una vera e propria ressa all’esterno dei punti vendita. La gente si è assiepata all’esterno dei supermercati pochi minuti dopo l’annuncio del Presidente Giuseppe Conte in merito alle restrizioni straordinarie per la lotta al coronavirus in Italia. Allargata la cosiddetta Zona Rossa a tutto lo stivale, in tanti si sono precipitati negli store per fare scorta in vista della quarantena imposta dal governo. Episodi ci sono stati segnalati in diversi store di Napoli e ad Aversa.

Nonostante le rassicurazioni e l’invito a non affollarsi per fare scorte e al rispetto delle distanze, la paura ha prevalso in alcuni cittadini.