Una distrazione che, per fortuna, non è finita in tragedia. Due genitori non si sono accorti che la loro figlia, che galleggiava su una ciambella gonfiabile rosa, era stata trascinata dalla corrente del mare al largo della costa di Kelibia, in Tunisia. La bambina è stata poi recuperata dagli uomini della guardia costiera, a 2 chilometri dalla spiaggia. In un video, diffuso dai soccorritori, si vede il momento del salvataggio della piccola.  Una distrazione che poteva costare carissima, quella dei genitori di questa bambina di 1 anno. Mentre galleggiava in acqua sulla sua ciambella, la piccola è stata trascinata via dalla corrente per quasi un miglio dalla costa, senza che nessuno se ne accorgesse. Fortunatamente la Guardia Costiera l’ha recuperata al largo: la bambina è sana e salva come mostrano queste immagini.

CLICCA SUL LINK IN BASSO PER GUARDARE IL VIDEO

http://blob:https://video.corriere.it/d9207ef2-2869-4414-9f56-43e91cacecb0

Tunisia: bambina di 1 anno sulla ciambella finisce al largo, recuperata ad un miglio dalla costa

Una bambina di un anno è finita al largo sulla spaiggia di Kelibia mentre i genitori erano distratti. La piccola, che galleggiava su una ciambella, è stata recuperata a quasi un miglio dalla costa dalla protezione civile.

Un sabato pomeriggio in spiaggia ha rischiato di finire in tragedia per una famiglia tunisina, i cui genitori si sono distratti lasciando la bambina di 1 anno sola nel mare. La forte corrente ha infatti portato la piccola, che era su una ciambella gonfiabile, ad allontanarsi dalla costa arrivando ad un miglio di distanza dalla spiaggia, e solo l’intervento della guardia costiera ha evitato che succedesse il peggio.

La vicenda si è svolta sabato pomeriggio in Tunisia, dove la famiglia stava trascorrendo una giornata in spiaggia a Kelibia nella costa nord orientale del paese. I media locali riportano che i genitori della bambina si sono distratti mentre la piccola era da sola in acqua, non accorgendosi che la corrente la stava portando sempre più lontana.

Attorno alle 5 del pomeriggio, a causa anche del forte vento, la bambina è stata quindi condotta al largo sul suo gonfiabile. Non appena i genitori, che erano “momentaneamente distratti”, si sono resi conto di quanto successo hanno chiamato la Protezione Civile per salvare la vita della piccola.

In un video diffuso sul web è stato ripreso il momento del salvataggio della piccola, che è uscita dalla vicenda con un enorme spavento, ma senza alcuna conseguenza fisica. Nel filmato è visibile la bambina ancora dentro la ciambella gonfiabile rosa con il suo costume intero blu a pois bianchi che viene avvicinata ad un jet ski da un uomo in acqua.

Non appena arriva abbastanza vicina al mezzo, viene sollevata dalla ciambella e viene messa in sicurezza. Durante l’operazione di salvataggio la bambina ha pianto lacrime di terrore, dopo aver passato chissà quanto tempo da sola in mezzo al mare. Il video è stato condiviso su Facebook da un utente che ha scritto: “Bravi, e controllate i vostri figli mentre nuotano“. Anche le autorità hanno ricordato ai genitori di vigilare e di stare attenti ai cambiamenti di clima improvvisi nella zona.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.