Marano. I Commissari pronti al compostaggio di comunità, bocciati i grandi impianti

- Pubblicità -

La Commissione Straordinaria ha deciso di emanare un avviso pubblico per individuare organizzazioni collettive che possano gestire l’attività di compostaggio di comunità. Si tratta di piccoli impianti con i quali è possibile accelerare il trattamento dei rifiuti organici. L’amministrazione maranese ha partecipato al bando regionale per coinvolgere: “Due o più utenze domestiche o non domestiche costituite in condominio, associazione, consorzio società, ovvero in altre forme associative di diritto privato che intendono intraprendere un’attività di compostaggio”. I cittadini interessati potranno presentare domande entro il 23 marzo alle ore 12.

- Pubblicità -