«Anarchia istituzionale al Comune di Villaricca», la denuncia del consigliere Granata al prefetto di Napoli

“Il Comune di Villaricca vive un momento di anarchia istituzionale sulla questione delle commissioni consiliari”. A denunciarlo è il consigliere di opposizione Aniello Granata in una lettera al Prefetto di Napoli Carmela Pagano. Nella missiva l’esponente di minoranza sottolinea che le commissioni “vengono convocate disattendendo in pieno le disposizioni regolamentari e le regole non scritte del buon senso. A termini di regolamento la convocazione delle Commissioni deve seguire le procedure previste per la convocazione dei Consigli Comunali prevedendo pertanto la notifica formale e. soprattutto, l’indicazione degli argomenti da trattare; in realtà la comunicazione detta convocazione avviene per le vie brevi e degli argomenti da trattare, quando veramente ce ne sono, ne veniamo conoscenza solo al momento in cui la commissione si riunisce”, denuncia Granata che continua. “Il fatto poi che venga stilato un calendario di riunioni valido per tutto il mese lascia facilmente sottendere non tanto il bisogno di discutere di argomenti e problemi utili al lavoro del Consiglio quanto la mera necessita di riunirsi. Dopo aver formalmente segnalato la cosa al Presidente del Consiglio, senza aver ottenuto alcun tipo di risposta, l’unica via rimasta è stata quella di un ricorso al prefetto”. A più di un mese, però, Granata non ha avuto ancora risposta.