Spaventoso incendio tra Casoria e Secondigliano, fiamme alte e fumo nero visibile da chilometri

Uno spaventoso incendio si sta dilagando in questi minuti tra Casoria, Casavatore e Secondigliano, nei pressi dell’ex campo rom. Non è chiaro, nello specifico, cosa sia andato in fiamme, ma il colore nero del fumo fa pensare che, oltre alle sterpaglie, stiano bruciando grosse quantità di rifiuti speciali. L’enorme nube tossica ha reso l’aria, in pochi minuti, irrespirabile a causa anche del vento. Stanno accorrendo sul posto i Vigili del fuoco per domare le fiamme, intanto la nube nera sta invadendo quasi tutti i comuni limitrofi. Su Facebook è scattata l’indignazione dei cittadini esasperati dal numero roghi che, ogni giorno a qualsiasi ora, ammorbano l’aria.