TAGLIALATELA SI RIVOLGE A MASTELLA. PERROTTA: «IL TRIBUNALE?… A MARANO»

SINDACI. Taglialatela e Perrotta

Mentre il sindaco di Giugliano chiede un incontro con il ministro Mastella sulla costruzione del Tribunale Metropolitano, quest’ultimo chiede l’aiuto di Regione Provincia e comuni per attivare una sede provvisoria e afferma: «è impensabile costruirne uno nuovo. C’è carenza di fondi». Il tribunale a Giugliano venne istituito, formalmente, nel 1999 ma il progetto si è arenato in attesa dei fondi pubblici che non arrivano. Intanto il sindaco di Marano Salvatore Perrotta, rilancia l’insediamento del Tribunale Metropolitano a Marano: «La nostra città possiede gia tutte le strutture necessarie – afferma Perrotta – e se ci sono risorse da parte del governo, possono essere utilizzate qui». Il sindaco di Marano si riferisce al complesso di Via Salvatore Nuvoletta, interessato da lavori di riqualificazione proprio in questi giorni. «A Giugliano non sono ancora pronti – prosegue – noi abbiamo accantonato fondi per un milione e mezzo di euro e altri fondi possono essere recuperati dalla variazione di bilancio». Se Giugliano, dunque, non è ancora pronto e chiede aiuto al Ministro, Marano lancia la proposta di spostare la sede del Tribunale e osserva quanto sia sfavorevole non prenderla in considerazione. Marano ospita l’ufficio del giudice di pace, che gia serve l’intero entroterra a nord del capoluogo e questo favorirebbe, secondo il sindaco di Marano, la scelta di spostare la destinazione del Tribunale.