Sequestrate 2 tonnellate di pesce al mercato ittico di Mugnano, multe da 12 mila euro

mercato ittico sequestro

Nella mattinata di oggi si è conclusa una massiccia operazione di controllo su tutta la filiera della pesca, che ha visto gli uomini della Guardia Costiera di Napoli, sotto il coordinamento del direttore marittimo della Campania, contrammiraglio (CP) Arturo Faraone, impegnati in diverse attività in mare e di vigilanza alle rivendite sia all’ingrosso che al dettaglio di prodotti ittici.

Varie le fattispecie illecite, penali ed amministrative rilevate al termine dell’operazione, nel corso della quale sono state sottoposte a controllo numerose attività commerciali e mercati ittici della provincia di Napoli e Caserta: elevati n°11 verbali amministrativi per un ammontare complessivo di 24.000 euro ed effettuati sette sequestri ad altrettante attività commerciali per oltre 3.200 kg di prodotti ittici sequestrati. nel corso dell’attività sono stati inoltre deferiti alla competente autorità giudiziaria 2 soggetti per violazione dei sigilli e omessa custodia.
In particolare, nella nottata appena trascorsa è stato effettuato un blitz al mercato ittico all’ingrosso del Comune di Mugnano, che ha portato al sequestro di 2.430 kg di pescato vario ed all’elevazione di sanzioni amministrative per oltre 12.00o euro.

Le irregolartia’ riscontrate nel corso dell’operazione vanno dalla pesca sportiva in porto, all’introduzione in commercio di prodotti ittici sottomisura, dalla detenzione di prodotti ittici congelati e freschi in cattivo stato di conservazione alla mancanza di tracciabilità e etichettatura.