Un nuovo pentito fa tremare la camorra di Marano: le rivelazioni che possono mettere nei guai gli Orlando

Ci sarebbe un nuovo pentito nella camorra di Marano. L’uomo su cui la Procura fa molto affidamento sarebbe, secondo alcune indiscrezioni filtrate, Teodoro Giannuzzi, 37 anni, originario di Quarto. Giannuzzi sarebbe uno degli assi nella manica dei magistrati napoletani, che sembrano orientati ad impugnare la sentenza di primo grado con la quale, due giorni fa, il gip Antonio Tarallo ha ridimensionato le accuse contro il gruppo dei Carrisi su cui si fondava la prima ordinanza di custodia cautelare.