Un’altra giovane vita spezzata. Nonno va a trovare il nipote di 26 anni ma lo trova morto nel letto

Tragedia questa mattina in un paese del Medio Friuli dove un ragazzo di 26 anni è stato trovato senza vita da un parente, pare il nonno, che aveva raggiunto la sua casa per fargli visita. È in quel momento che ha fatto la tremenda scoperta.

Il 26enne non respirava più e accanto a lui c’erano dei farmaci. Il parente, sconvolto ha chiamato aiuto ma ormai per il ragazzo non c’era più nulla da fare.

Il giovane, che sembra vivesse solo, era morto molte ore prima, forse nella serata di lunedi. Sconvolti i vicini di casa: si tratta di un piccolo borgo dove tutti si conoscono e dove la notizia si è subito diffusa, suscitando vasto cordoglio e tanto dolore.

In passato il 26enne aveva attraversato un periodo difficile ed era stato preso in carico anche dai servizi sociali. Adesso sarà la magistratura friulana a decidere che tipo di accertamenti fare perché venga fatta completa chiarezza sul decesso del giovane. All’origine potrebbe esserci un malore fatale, forse un infarto insorto a causa della precarie condizioni fisiche in cui aveva versato in passato.