A Forcella la scalata al potere di Emanuele Sibillo: al via le riprese de “La paranza dei bambini”

Roberto Saviano prepara la trasposizione cinematografica di un altro dei suoi best seller. Sono già diverse settimane che la troupe allestita per le riprese di “La paranza dei bambini” girano tra la provincia a Nord di Napoli e il cuore della città. Nelle scorse settimane la squadra delle riprese aveva fatto tappa in un noto locale di Sant’Antimo, per arrivare negli ultimi giorni a Forcella, nel cuore di Napoli. Proprio nelle stradine raccontate da Saviano nel romanzo che tratta la scalata al potere di Emanuele Sibillo.

Il set è stato ricostruito in un campetto spelacchiato di calcio alle spalle della chiesa di Santa Maria della Pazienza alla Cesarea, in via Salvator Rosa, lungo una discesa dove s’apre la palestra di judo Nagar che tanti piccoli campioni ha sfornato. Una ventina di ragazzini scorrazzano in sella a scooter di quelli che le cronache hanno più volte descritto: veloci, guizzanti, rombanti. La scena ripresa è quella di un minorenne che acrobaticamente fugge per raggiungere il suo gruppo, forse fare rapporto, magari proprio al Maraja.