Calciatori del Napoli dal cuore d’oro, Insigne il primo a donare soldi per sostenere il Cotugno

In questi giorni associazioni, imprese e cittadini, in relazione allo stato di emergenza epidemiologica da Covid-19, hanno già manifestato l’intenzione di effettuare donazioni in danaro per sostenere gli acquisti di apparecchiature e dispositivi medicali utili al potenziamento delle strutture sanitarie regionali per fronteggiare lo stato di crisi.

A tal fine si comunica che chiunque volesse contribuire alla raccolta fondi potrà utilizzare il conto intestato alla Regione Campania IBAN  IT38V0306903496100000046030 avendo l’accortezza di indicare la causale “COVID-19 DONAZIONE”.

Tra i donatori anche il calciatore del Napoli, Lorenzo Insigne, che ha avuto un colloquio diretto con il Presidente Vincenzo De Luca.

La Regione comunicherà sul proprio sito istituzionale l’ammontare aggiornato delle somme raccolte e le attrezzature ed i dispositivi medici acquistati.

 

Dopo l’appello di questa mattina del Presidente Vincenzo De Luca, anche i lavoratori della Whirpool di Napoli, impegnati nella loro vertenza, daranno il loro prezioso contributo nella donazione di sangue. Con l’Asl Napoli 1 si sta definendo in queste ore il programma di donazione dei volontari.

“Ringrazio di cuore i lavoratori della Whirpool – ha dichiarato il Presidente Vincenzo De Luca – per la grande sensibilità dimostrata. Abbiamo fatto subito partire l’organizzazione e già da domani mattina sarà possibile effettuare la donazione volontaria”.