Chiuso in auto per ore sotto al sole, cane salvato in fin di vita: nei guai il padrone

Gli agenti dell’Unità Operativa Chiaia della polizia locale hanno salvato un cagnolino abbandonato in auto sotto il sole cocente. Alcuni cittadini allarmati hanno segnalato in Viale Gramsci la presenza di un cagnolino sofferente rinchiuso nell’abitacolo di un veicolo in sosta con tutti i finestrini chiusi.

Il cane si trovava lì da un notevole lasso di tempo ed è stato salvato solo grazie all’intervento degli agenti della locale che, intervenuti prontamente, sono riusciti ad aprire la portiera e soccorrere il cagnolino al quale ormai restava davvero poco tempo. All’animale, in serie difficoltà respiratorie, sono state prestate presso gli uffici dell’Unità Operativa Chiaia le cure del caso, ad opera di un agente esperto di animali. Soltanto dopo molte ore si è presentato presso gli uffici il proprietario del cane che è stato denunciato alla Procura della Repubblica ai sensi dell’articolo 727 del Codice Penale per abbandono e maltrattamenti di animali.

Foto del cane soccorso dall’agente