Concerto abusivo a Napoli, interviene la polizia per sgomberare tutti

Alle due della scorsa notte gli agenti del Commissariato Pianura sono intervenuti in via Vicinale Sant’Aniello dove era stato segnalato un concerto. Gli agenti, nel piazzale antistante uno stabile da cui proveniva della musica e una voce maschile, hanno visto circa 200 persone assembrate intente ad intonare canzoni. Poco dopo, hanno visto scendere dall’edificio  un uomo che, tra la folla, è salito a bordo di un’auto per allontanarsi. I poliziotti hanno accertato che l’uomo, un noto cantante neomelodico, si era esibito in forma privata presso l’abitazione di un fan in occasione della comunione di un bambino e che, durante l’esibizione, molte persone del quartiere si erano  assiepate all’esterno  per ascoltare la musica.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook