Coronavirus, torna la paura a Portici: due contagiati ricoverati al Cotugno

Torna la paura a Portici dove due persone, risultate contagiate, ricoverate all’ospedale Cotugno. A confermarlo il sindaco della città della Reggia Enzo Cuomo che ha affidato a un lungo post su Facebook la notizia dei due contagi: «Sono diversi mesi e giorni che mi sono sforzato di raccomandare attenzione, prudenza e rigore nel rispettare le regole anti COVID19. Oggettivamente dalla fine del lockdown i messaggi che le Autorità di Governo hanno fatto passare circa i rischi di contagio sono stati molto contraddittori. Di fatto è stato di colpo deciso un via libera per tutto e tutti senza spiegare che i rischi di contagio sebbene ridotti comunque restano presenti dappertutto sia possibile la presenza di una persona contagiosa. Stamattina ho avuto notizia ufficiale che due cittadini conviventi nella stessa abitazione e residenti a Portici sono stati ricoverati all’Ospedale Cotugno perchè entrambi positivi al tampone. Uno dei due avrebbe mostrato sintomi COVID mentre l’altra persona convivente è stata comunque ricoverata sebbene asintomatica».

La rabbia del sindaco di Portici

«Sono oggettivamente stanco di continuare a ripetere e scrivere a tutti da 4 mesi e più di fare attenzione al rispetto delle regole, di avere pazienza nel sopportare le limitazioni, di adottare un codice comportamentale perchè ognuno di noi è responsabile per se stesso e per gli altri. A quanto vedo in giro, a quanto leggo sui social, a quanto riscontro nella confusa gestione del Ministro dell’Istruzione sulla riapertura delle Scuole a settembre Vi confido una certa preoccupazione……non stiamo interpretando bene questa fase 3, ci siamo lasciati andare un po’ tutti, Governo, Istituzioni Locali, Forze dell’Ordine e Cittadini. Ribadisco che chi non capisce o finge di non capire queste elementari regole da rispettare e le relative preoccupazioni che esprimo o è scemo o fa lo scemo».

 

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK