Covid
La coppia di anziani, mano nella mano, anche durante il covid.

Una storia commovente, un vero amore, nella gioia e nel dolore. Due anziani di Napoli di 86 anni, sposati da 60, sono risultati positivi al Covid. Sono stati ricoverati nella stessa stanza, insieme, al Loreto Mare. Sta facendo il giro del web l’immagine dove i due si tengono mano per mano.

La coppia di anziani positivi al Covid

La coppia di anziani ha deciso di restare unita anche nella sfortuna. A raccontare la storia è stato un dipendente dell’Asl Napoli 1 Centro a Fanpage.it. I due, dopo aver scoperto la positività al Covid, sono ricoverati all’Ospedale Cardarelli. Successivamente, i due 86enni, sono stati trasferiti al Loreto Mare. Il personale sanitario ha deciso di tenerli vicini, in modo che possano tenersi per la mano. Da qui, sono arrivati, anche i complimenti ed i ringraziamenti da parte della famiglia per questo gesto d’amore e per tutto quello che stanno facendo per noi.

Storie analoghe a Roma ed a Prato

Storia simile accadde, qualche settimana fa, a Giuseppe e Rosina, marito e moglie. Entrambi dopo la positività al Covid sono stati ricoverati all’Ospedale San Filippo Neri di Roma. La loro foto, dove si tengono mano per la mano, ha fatto il giro del web. Anche qui, ad unirli per poco, è stato il personale sanitario che poi è stato costretto a dividerli per poter proseguire le cure.

Notizia analoga arriva da Prato, dove una coppia di novanta anni sta sconfiggendo insieme il virus. Marito e moglie, Ivo e Livia, sono stati ricoverati presso la stessa struttura La Melagrana di Prato. Uno dei dipendenti sanitari ha girato la foto dei due ad un figlio. “Quando gli infermieri mi hanno mandato la foto di babbo e mamma che si stringono la mano è stato davvero emozionante, quasi non ci credevo. È la dimostrazione che i nostri genitori hanno una tempra fortissima e un grande amore l’uno per l’altro”.     

SE VUOI RESTARE SEMPRE AGGIORNATO VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

 

Pubblicità