Droga nascosta nel reggiseno, arrestata insieme ai complici nel Casertano. I NOMI

Immagine di repertorio

Nella serata di ieri, a Santa Maria a Vico, i carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Caserta hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente Angelo Rubano, 33enne di San Lorenzello (Bn), Lorenzo Ruggiero, 53enne di San Salvatore Telesino (Bn) e Mariagrazia Catalano, 36enne di San Lorenzello (Bn).

I tre, mentre percorrevano via Napoli a bordo di una Fiat Punto condotta da Rubano, allo scopo di sottrarsi ad un controllo da parte dei carabinieri hanno tentato la fuga cercando di speronare il mezzo militare. Raggiunti e bloccati sono stati poi sottoposti a perquisizione personale durante la quale la Catalano ha consegnato un involucro contenente 50 grammi di hashish. Come riportato da ‘Edizione Caserta’, l’ha tirato fuori dal reggiseno.

Nativery

Gli arrestati sono stati associati al carcere di Santa Maria Capua Vetere e Pozzuoli.