Eroina, cocaina e cobret nel “Bakù” di Scampia, 42enne finisce a Poggioreale

Nell’ambito dei servizi antidroga disposti dal comando provinciale carabinieri di Napoli, i militari della Compagnia Stella, hanno arrestato per spaccio di stupefacenti Maurizio Di Tonno, 42enne di Scampia già noto alle forze dell’ordine.

I carabinieri hanno notato di tonno nell’area del cosiddetto Chalet Bakù mentre cedeva della droga ad alcuni “clienti” e lo hanno bloccato. L’uomo stringeva tra le mani un calzino con dentro 17 dosi di Cocaina, 4 dosi di Crack, 10 dosi di Eroina e 5 dosi di cobret. Oltre alla droga il 42enne aveva nel proprio borsello 550,00 euro provento dell’attività di spaccio.
Di Tonno è stato tradotto nel carcere di Poggioreale.