previsioni meteo napoli e campania
Pioggia a Piazza Plebiscito

L’ultima settimana di agosto è scandita dall’intramontabile ritornello dei Righeira che ci ricorda che l’estate sta finendo. Notizia confermata anche dagli esperti di 3BMETEO che hanno previsto un peggioramento delle condizioni climatiche. Dopo i caldissimi giorni che hanno assillato le regioni centromeridionali, provate dalle gravi situazioni di siccità, arriva un po’ di pioggia.

Questa settimana comincia con il transito sull’Italia di alcuni impulsi instabili associati ad una saccatura di lontane origini scandinave. Il primo è già in corso e sta portando rovesci e temporali dal Nord verso il Centro, invece altri ne arriveranno nelle prossime ore. Diciamo che in linea di massima questa fase potrà durare fino alla giornata di mercoledì con un giovedì che vedrà solo qualche residuo fenomeno all’estremo Sud. Il tutto sarà accompagnato da un calo termico che potrà vedere anche qualche valore massimo sotto media.

Martedì 24 agosto

Al nord previsti rovesci sparsi e qualche temporale su Alpi e zone pedemontane, specie in serata tra Lombardia e Trentino; meglio altrove. Temperature in lieve calo, massime tra 27 e 30. Al centro resta molto instabile con rovesci e temporali sparsi, specie tra pomeriggio e sera. Temperature in ulteriore calo, massime tra 25 e 30, superiori in Sardegna. Nubi in aumento tra Casertano, Molise e alta Puglia con rovesci sparsi e temporali; tempo più soleggiato invece altrove. Temperature stabili, massime comprese tra 29 e 33.

Mercoledì 25 agosto

Maggiore variabilità pomeridiana con possibilità di qualche acquazzone o temporale su Alpi e Prealpi; più sole su Val Padana e litorali. Temperature stabili o in lieve diminuzione, massime tra 25 e 29. Nubi sparse e temporali specie tra Abruzzo, Abruzzo, Lazio interno; fenomeni più sporadici altrove. Temperature in lieve diminuzione, massime tra 24 e 29. Instabile con rovesci e temporali sparsi, specie tra Campania, Lucania e Puglia. Temperature in calo quasi ovunque, con massime tra 28 e 33.

TRACOLLO TERMICO CON UN CALO NETTO ANCHE OLTRE 10°C

L’ingresso delle correnti balcaniche e i temporali causeranno un drastico calo delle temperature. Sono sotto media Veneto, Friuli ed Emilia Romagna con i valori massimi registrati paradossalmente in prima mattinata. Poi l’arrivo del nuovo fronte climatico farà anche precipitare i termometri. Valori massimi non si va oltre i 16-18°C sul Triestino, 18°C a Gorizia, 19°C a Grado, 21°C a Udine, 23°C a Bologna. Questa mattina alle 8 le temperature erano comprese tra 25 e 27°C.

IL COMUNICATO UFFICIALE DELLA PROTEZIONE CIVILE

Ciao ciao estate, allerta meteo gialla in Campania da mercoledì: anche il fine settimana sarà bagnato

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.