“Favorisca i documenti”, perde la testa e aggredisce i carabinieri in provincia di Caserta

Immagine di repertorio

Episodio di violenza la scorsa a Santa Maria Capua Vetere dove, un 40enne di San Prisco, ha aggredito alcuni carabinieri che stavano effettuando controlli sul posto.

Come riportato da ‘Edizione Caserta’, durante i controlli che vengono spesso effettuati nei bar della movida e non solo, alla richiesta di fornire le proprie generalità, l’uomo ha aggredito i carabinieri. Per il 40enne è stata disposta una consulenza psichiatrica all’ospedale di Aversa.