Vittorio Feltri si dimette da giornalista. Lucarelli: «Vittoria per la Campania»

Vittorio Feltri si è dimesso da giornalista. Ad annunciarlo è Il Giornale di Alessandro Sallusti scrivendo che Feltri si sarebbe dimesso dall’Ordine dei giornalisti per evitare il bavaglio e una possibile radiazione. “Perché lo abbia fatto lo spiegherà lui. Io immagino che sia una scelta dolorosa per sottrarsi una volta per tutte all’accanimento con cui da anni l’Ordine dei giornalisti cerca di imbavagliarlo e limitarne la libertà di pensiero a colpi di processi disciplinari per presunti reati di opinione e continue minacce di sospensione e radiazione“. Scrive Sallusti.

L’esultanza di Lucarelli dopo le dimissioni di Feltri

Di altro parere invece Ottavio Lucarelli, presidente dell’Ordine dei giornalisti della Campania, che sul proprio profilo Facebook esulta per la decisione delle dimissioni da parte di Feltri: “FELTRI SI DIMETTE DA GIORNALISTA – Una vittoria del presidente nazionale Carlo Verna, una vittoria dell’Ordine della Campania che ha presentato il primo esposto, una vittoria per l’informazione pulita, per Napoli e la Campania“. Lo stesso ex direttore di Libero poche settimane fa apriva con l’ennesimo attacco al Sud Italia: “Tutti odiano la Lombardia, nessuno odia il Mezzogiorno”.

Il primo attacco contro i napoletani

Vergognoso ed ennesimo attacco di Vittorio Feltri in diretta Mediaset. AL cospetto di Mario Giordano, in diretta TV durante l’ultima puntata di “Fuori dal coro”, parlando dei meridionali. Come se non bastasse l’ingiustificabile attacco nei confronti del Sud, avvenuto sulle pagine di Libero nella giornata di lunedì come vi abbiamo riportato prontamente, ora bisogna analizzare con attenzione un intervento che ha colto di sorpresa anche lo stesso conduttore. Persino Mario Giordano, infatti, ha provato un mal celato imbarazzo dopo le esternazioni del giornalista.

Difficile dire da cosa nasca tanto odio, ma la sensazione è che anche in questo caso ci possano essere pesanti conseguenze per la presa di posizione del Direttore di Libero.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.