Gettò sette cuccioli nei rifiuti, arrestata: incastrata dai video

E’ stata arrestata dalla polizia di Coachella, in California, la donna che aveva gettato nei rifiuti 7 cuccioli. Le bestioline, appena nate, sono state ritrovate da un passante che ha segnalato il fatto alle forze dell’ordine. La donna, ripresa dalle telecamere di sicurezza vicino al secchione della spazzatura, è stata arrestata lunedì con l’accusa di crudeltà verso gli animali. Deborah Sue Culwell, 54 anni, è stata ripresa mentre usciva dalla sua macchina per gettare il sacco di plastica, sigillato, con dentro i 7 piccoli animali. Il Riverside County Animal Services si è occupato della vicenda, prendendosi cura dei cani che avevano appena tre giorni di vita. Attualmente sono ancora nutriti artificialmente e seguiti con attenzione da veterinari specializzati.

Il comandante del dipartimento dei servizi per la tutela degli animali, Chris Mayer, aveva già ringraziato ufficialmente il passante che si è accorto del terribile gesto della donna: «Il suo ruolo è stato fondamentale: ha salvato la vita a questi cuccioli. Le sue azioni sono state eroiche e di alto valore umano»