Video TikTok
Screen video Francesco Emilio Borrelli

Prontamente identificati gli autori delle peripezie con motoscafi al ponte di Vivara di Procida. L’assurda challenge, pubblicata sul social TikTok, è stata compiuta da alcuni procidani già convocati presso gli uffici della Guardia Costiera dell’isola per gli accertamenti che il caso richiede.

La Guardia Costiera raccomanda costante prudenza e scoraggia ogni comportamento o bravata che, oltre a mettere a rischio la propria ed altrui incolumità, costituisce condotta illegittima e verrà sanzionata secondo le previsioni di legge.

Corse pazze e spericolate in mare, nel Golfo di Napoli la nuova folle challenge di TikTok

Sbarca su TikTok una nuova challenge: ci si filma mentre a bordo di uno scafo si sfreccia a tutta velocità compiendo spericolate peripezie. La sfida a colpi di visualizzazioni e ‘cavalli’ è arrivata anche in territorio campano, come segnalato da un utente al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli“Consigliere, un altro fenomeno che si sta diffondendo è quello di passare a forte velocità (non consentita) tra i paletti di sostegno del ponte di Vivara a Procida, alcuni si sono quasi schiantati”.

“Abbiamo segnalato la questione alla Guardia Costiera affinché verifichi ciò che ci è stato segnalato ed effettui controlli nella zona di mare indicata. Chiediamo tolleranza zero per chi compie queste peripezie che mettono a rischio la propria e l’altrui incolumità. In generale, vogliamo che le forze dell’ordine alzino la guardia e dedichino molta attenzione a quegli atti spericolati, delinquenziali, incivili e criminali molto spesso fomentati dai social. Questo è il motivo principale che ci ha spinto ad istituire l’Osservatorio su TikTok, uno strumento messo a disposizione dei cittadini per segnalare contenuti inappropriati e socialmente pericolosi”sono state le parole di Borrelli.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.