12.9 C
Napoli
sabato, Dicembre 4, 2021
- Pubblicità -

Turisti derubati, il sindaco di Bacoli li chiama: “Vacanze gratis come risarcimento”


Sono stati derubati mentre erano in vacanza a Bacoli. Spiacevole sorpresa per due turisti svizzeri che hanno subìto il furto di bagagli e oggetti lasciati nel proprio camioncino in sosta a Miseno. Il raid è stato perpetrato l’altro ieri. E il sindaco Josi Gerardo Della Ragione non ha perso tempo, manifestando la più totale e sincera solidarietà del popolo bacolese: ”

“Ho chiamato i due turisti svizzeri che, nei giorni scorsi, mentre visitavano la nostra città, hanno subito il furto di bagagli e oggetti lasciati nel proprio veicolo. Per manifestargli la più totale e sincera solidarietà del popolo bacolese. Ho offerto loro la possibilità di poter trascorrere altro tempo a Bacoli, accompagnandoli nella visita delle innumerevoli meraviglie del nostro territorio. Per vivere iniziative ed eventi culturali. Un modo per ripagarli, in parte, del danno subito. Hanno accettato.

E ne sono davvero molto felice. Gli ho inoltre assicurato che, in sinergia con le forze dell’ordine, ed attraverso il sistema di videosorveglianza comunale, faremo di tutto per assicurare alle patrie galere i responsabili di un gesto così vile. Bacoli è terra che accoglie. Oggi. Per sempre. Stiamo facendo tanto per voltare pagina, verso un turismo di qualità. Dobbiamo fare ancora di più. Un passo alla volta”.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Caivano, arrestata la famiglia Bervicato: uno di loro è coinvolto nell’omicidio di Antonio Natale

Nella serata del 3 dicembre 2021 i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna, della Sezione Operativa della...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria