12.1 C
Napoli
domenica, Gennaio 23, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Irruzione nel “laboratorio della cocaina”, 3 in manette


Tre soggetti avevano realizzato in un insospettabile casolare un laboratorio per il taglio e il confezionamento in dosi di cocaina; li hanno scoperti i carabinieri della stazione di San Vitaliano, in via Ombrone, trovandoli in possesso di 207 grammi di cocaina pura e di 54 grammi della stessa sostanza già confezionati in dosi.
Nei locali sottoposti a perquisizione c’erano bilancini di precisione, sostanza da taglio e materiale per il confezionamento.
Lo stupefacente il “taglio” veniva confezionato e tenuto in custodia in attesa dell’immissione sulle piazze di spaccio al dettaglio.
Subito dopo l’irruzione sono stati tratti in arresto il 30enne Pasquale Salvati, di San Vitaliano, Vincenzo Tufano, 56 anni, di Marigliano, già noto alle forze dell’ordine e di Svitlana Hyniavska, una ucraina 54enne residente a Scisciano.

Una 27enne incensurata di Marigliano è stata trovata all’esterno dello stabile in circostanze che sono ancora al vaglio degli investigatori.
Gli arrestati sono stati tradotti nelle case circondariali di Santa Maria Capua Vetere e Pozzuoli.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Insigne raggiunge Maradona, l’urlo davanti alla telecamera dopo il gol lascia tutti a bocca aperta

Lorenzo Insigne raggiunge Diego Armando Maradona. L'attaccante del Napoli ha segnato su rigore contro la Salernitana la rete numero 115...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria